giovedì 11 luglio 2019

Sailsquare: Sempre più donne in vacanza su una barca a vela!

Una continua e costante crescita il numero delle donne che scelgono di fare una vacanza in barca a vela ribaltando l’immagine popolare che ne faceva un segmento prevalentemente rivolto al target maschile.

La conferma viene da Sailsquare, il market place numero uno al Mondo per le vacanze in barca a vela, che snocciola numeri da capogiro, smentendo ogni luogo comune: solo nel 2018 le donne che sono partite per una vacanza in barca a vela con Sailsquare, sono il 52% del totale (oltre 9000) con un’età compresa tra i 25 e i 44 Anni. Previsioni confermate a ridosso dell’estate 2019: ad oggi - mese di Luglio - il 53,7% delle prenotazioni effettuate sono “rosa”!


Gi utenti registrati nella community di Sailsquare sono il 47% - oltre 50.000 - del totale e hanno un’età compresa tra i 25 e i 44 Anni e il dato che salta più all’occhio è il numero dei solo traveller, i viaggiatori che partono da soli di cui il 54% sono donne.

Questo avviene perché le donne non solo sono più propense ad adattarsi e a buttarsi in nuove esperienze (un trend che, negli anni, ha fatto il successo delle attività legate a “Donna Avventura” per esempio), ma anche perché assegnano a questo tipo di vacanza un valore esperienziale diverso, più profondo, che rispetti sì il trend dell’adventure travel ma che, al contempo, sia l’occasione per rimanere più in profondità con loro stesse” ha commentato Riccardo Boatti, CEO di Sailsquare.

Un viaggio in solitaria è un modo per ritrovare sé stesse, per rimettersi in gioco e per aprirsi al mondo e, se le destinazioni esotiche sono quelle che raccolgono il maggiore interesse da parte del pubblico femminile - il 70% sceglie le Seychelles - , a seguire si posizionano le isole mediterranee, in primis le Eolie (60%) e le Cicladi (58%) e, subito dopo, la Spagna.

Ma cosa cercano le donne da un’esperienza in barca a vela?
La scelta della meta dipende dall’esigenza della viaggiatrice: se le single o le più giovani cercano la vacanza-divertimento e prediligono le flottiglie o le barche di gruppo, il 65% delle donne che scelgono Sailsquare amano il comfort di un’esperienza in catamarano o in barche più confortevoli” ha concluso Riccardo Boatti.

Senza dimenticare la ricerca del relax e del contatto con la natura: le proposte firmate Sailsquare, infatti, includono anche esperienze di benessere completo in cui sia possibile dedicarsi ad attività complementari alla barca a vela come il trekking, lo yoga o il diving.

Per Maggiori Informazioni: www.sailsquare.com

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...