mercoledì 20 marzo 2019

Surgiva & Mart: Siglano un'importante Partnership dedicata ai giovani talenti

Mart e Surgiva siglano un' importante Partnership dedicato alla promozione del Trentino e dei giovani talenti.

L’acqua Surgiva,
che sgorga in alta quota nell’ambiente incontaminato del Parco Naturale Adamello Brenta, e il Mart di Rovereto disegnato dall’archistar Mario Botta, sono accomunati da uno stesso elemento “simbolo”: il vetro, sinonimo di trasparenza e purezza. Di vetro infatti è realizzata l’iconica cupola del polo museale così come la bottiglia di Surgiva, per mantenere inalterate le qualità organolettiche delle sue acque.
Surgiva non altera il sapore dei cibi e dei vini cui si accompagna diventando quindi “Complice del Gusto” ideale nel senso più esteso. Infatti, si sposa con il gusto eccellente ovunque esso sia e sotto qualsiasi forma: un’opera d’arte, un oggetto di Design, un luogo che favorisce un’esperienza unica, come il Mart di Rovereto. Primo edificio Italiano ideato per essere un polo culturale, il Mart è diventato in pochi anni un’icona dell’architettura e un riferimento per gli amanti dell’arte moderna e contemporanea. Con i suoi 5 mila metri quadri espositivi e una Collezione di oltre 20 mila opere, è un viaggio attraverso gli ultimi 150 Anni della storia dell’arte, tra capolavori noti in tutto il mondo e mostre organizzate con le istituzioni culturali più importanti d’Europa.

La Partnership tra Surgiva e Mart si pone come obiettivo di creare un legame tra due realtà che fanno del gusto la loro cifra distintiva, che si estrinseca nell’impegno a favore della bellezza e della promozione del territorio. A tal fine sono state definite una serie di azioni progettuali che ben rappresentano i valori che rendono uniche queste due eccellenze del territorio. Nel 2019 e nel 2020 verranno organizzati due workshop di fotografia e videomaking condotti da artisti contemporanei supportati dall’Area educazione del Mart, che da anni propone innovativi progetti di formazione e avvicinamento ai new media.

Della durata di tre giorni, dal 24 al 26 Maggio 2019, la residenza sarà gratuita e aperta a un massimo di quindici partecipanti Under 35, selezionati tramite call pubblica. I workshop saranno rivolti in particolare a studenti, giovani fotografi e artisti emergenti che utilizzino la foto e/o il video quale veicolo privilegiato. I partecipanti interpreteranno i temi scelti confrontandosi, durate i tre giorni di immersione totale, con l’architettura del Museo e con gli elementi naturali del Parco Naturale Adamello Brenta, dove nasce Surgiva. A carico degli organizzatori, oltre al workshop, anche i costi di ospitalità dei partecipanti (vitto, alloggio, spostamenti durante la residenza).

Per il primo anno il workshop sarà condotto da Luca Andreoni, Fotografo e docente di fotografia e di storia della fotografia presso diverse istituzioni e scuole, tra cui NABA e l’Accademia di Belle Arti di Milano. Per anni Andreoni ha curato e condotto residenze per giovani artisti e fotografi in contesti montani.

Le foto e i video prodotti verranno valutati da una Giuria composta da membri designati da Surgiva e dal Mart; i migliori verranno pubblicati e promossi tramite i siti e canali social dei committenti.

Le candidature complete di curriculum vitae e portfolio (o sito internet) dovranno pervenire via mail entro venerdì 26 Aprile alle ore 12 a: education@mart.trento.it. Informazioni: 0464 454135.

Per Maggiori Informazioni: www.surgiva.it



 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...