giovedì 6 ottobre 2016

Milano Moda Donna: Krizia P/E 2017

Nelle lunghe passeggiate in solitaria al lago, Zhu Chongyun, la visionaria Direttrice e proprietaria di Krizia ha immaginato un delicato ponte iconografico tra oriente e occidente, tra il passato storico della Maison e il suo futuro contemporaneo e globale, presnetando la nuova Collezione P/E 2017 di Krizia.

Un’ispirazione romantica e dolce che viene scossa da interruzioni continue, da fratture stilistiche, da imprevisti cromatici, frutto di una lunga frequentazione dell’archivio storico di Krizia a Milano. I segni iconici ritornano ma senza nostalgia ne ripensamenti. Un “Haiku” tridimensionale. E se tutti aspettano la solita tigre, stavolta sarà una tigre nuova.


Un felino graffiante, stampato in jacquard multicolor o in pelle laserata, si nasconde nei tessuti a macro e micro fioriture, in un divertente camouflage. La troviamo su bluse-felpe, abiti canotta come negli accessori di pelle laserata e metallo, il simbolo di un’epoca si fa invece colorato e Pop.

E’ così per i plissè, le balze, le rouche, che diventano petalo sulla giacca maschile, lama seghettata sulla spalla, fazzoletto esagerato o ventaglio laterale stretto da nastro. Le lavorazioni creano una contaminazione tra arte e moda, come negli scultorei abiti da sera e da cocktail, lavorati come fossero vere e proprie opere d’arte. Onde che si ripetono e che si allargano in tutta la Collezione, dalla tracolla della shopping macro pochette di pelle e di tessuto ai sabato piatti.

I tessuti si fanno preziosi e inediti: fili di lana con seta croccante, mohair con organi, stretch e plissè, frutto di tecnologia all’avanguardia e tante collaborazioni speciali con i maestri artigiani Italiani.

Per Maggiori Informazioni: www.krizia.it

© Ph Studio Book Fashion - Dario Raimondi




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...