domenica 29 dicembre 2019

ASOS: Firma un'impegno globale con la Nuova della Ellen MacArthur Foundation

ASOS, uno dei principali rivenditori di moda online al Mondo, annuncia di essere diventato un firmatario dell'impegno globale per la Nuova della Ellen MacArthur Foundation, un'iniziativa globale a cui partecipano più di 400 imprese e governi che si basa su una visione positiva di un'economia circolare per la plastica, che non diventa mai un rifiuto o una causa di inquinamento.

I firmatari si impegnano in tre azioni per realizzare questa visione: eliminare tutti gli oggetti in plastica problematici e superflui; innovare per garantire che le materie plastiche di cui abbiamo bisogno siano riutilizzabili, riciclabili o compostabili; e far circolare tutti gli articoli in plastica che utilizziamo per tenerli nell'economia e fuori dall'ambiente.


Questi impegni seguono il lavoro che ASOS ha già completato sui suoi sacchetti di plastica, che sono riciclabili al 100% e realizzati con materiale riciclato al 25%, che passerà al 65% nel 2020.

I quattro impegni sono:

- Intraprendere azioni per eliminare gli imballaggi in plastica problematici o superflui entro il 2025 - con il 50% degli imballaggi ASOS che saranno eliminati entro il 2025, rispetto alla situazione esistente nel 2018.

- Intraprendere azioni per passare dai modelli monouso ai modelli di riutilizzo, se pertinente, entro il 2025
. Nel 2020 inizierà un processo di imballaggio riutilizzabile, testando un prototipo di busta postale personalizzata che ASOS ha sviluppato nell'ultimo anno.


- Il
100% degli imballaggi sarà riutilizzabile, riciclabile o compostabile entro il 2025 - mentre l'imballaggio ASOS è già riciclabile al 100% in linea di principio, il brand lavorerà per assicurarsi che sia riciclabile al 100% "in pratica", tenendo conto dei vincoli delle infrastrutture di riciclaggio locali.


- Contenuto riciclato o rinnovabile al 100% utilizzato negli imballaggi in plastica entro il 2025, di cui almeno il 30% di questo costituito da rifiuti post-consumo.
ASOS lavorerà per incoraggiare ulteriormente i clienti a restituire l'imballaggio al rivenditore, in modo da poterlo riciclare in un nuovo imballaggio ASOS attraverso un sistema introdotto quest'anno per "chiudere il ciclo" sugli imballaggi.


Accanto a questi quattro impegni, ASOS si è impegnata ad adottare un approccio di leadership condiviso nel settore dell'e-commerce al fine di promuovere le migliori pratiche del settore ed estendere le conoscenze che ASOS acquisisce ai suoi partner.
Simon Platts, direttore responsabile del sourcing di ASOS, ha dichiarato: “Abbiamo lavorato duramente per ridurre l'uso della plastica in ASOS, incluso l'investimento nello sviluppo dei nostri sacchetti postali ASOS, che conterranno il 65% di materiale riciclato nel nuovo anno e sono già riciclabili al 100%. Tuttavia, possiamo sempre fare di più, motivo per cui siamo diventati firmatari dell'impegno globale per la nuova economia plastica della Ellen MacArthur Foundation. Ciò formalizza il nostro impegno a ridurre il nostro uso della plastica, attraverso misure quali l'aumento della quantità di sacchetti ASOS usati che ricicliamo in nuovi imballaggi e l'introduzione di un prototipo di imballaggio riutilizzabile nei primi mesi del 2020".

Sander Defruyt, responsabile dell'iniziativa Nuova economia della plastica presso la Ellen MacArthur Foundation, ha dichiarato: “L'impegno globale per la nuova economia della plastica unisce le imprese, i governi e altri dietro una chiara visione di un'economia circolare per la plastica. Siamo lieti che ASOS si unisca a noi, fissando obiettivi concreti per il 2025. La nostra vision è un mondo in cui la plastica non diventa mai rifiuto o causa di inquinamento. Sarà un percorso impegnativo, ma unendoci insieme possiamo eliminare le materie plastiche di cui non abbiamo bisogno e innovare in modo tale che le materie plastiche di cui abbiamo bisogno possano circolare in maniera sicura e facile, restando nell'economia e fuori dall'ambiente”.

ASOS partecipa anche all'iniziativa Make Fashion Circular della Ellen MacArthur Foundation, una collaborazione tra leader del settore per creare un'economia tessile che andrà a beneficio di aziende, società e ambiente.

Per Maggiori Informazioni: www.asos.com 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...