venerdì 4 ottobre 2019

#MFW: Tiziano Guardiani P/E 2020

Un ritorno ad Atlantide, per ritrovare la connessione con la natura e tra le persone. Questo è il sogno di Tiziano Guardini per la P/E 2020, una visione poetica che il Designer Romano traduce in una collezione concreta e totalmente sostenibile, realizzata in collaborazione con alcuni player del settore.


Sono affascinato dal mito di Atlantide e credo che rappresenti il legame ancestrale tra l’umanità e la natura, un rapporto oggi molto a rischio. Ma ritengo sia altrettanto importante promuovere un contatto tra gli individui, propagare consapevolezza e generare aiuto reciproco. Ho cercato le aziende, chiedendo un supporto nella realizzazione di stampe e stoffe sostenibili e da parte di tutti la risposta è stata entusiasta”, spiega lo stilista vincitore nel 2017 del Premio Franca Sozzani Green Carpet Challenge Fashion Award per il suo impegno nel produrre Moda Green.

Albini Donna, Aquafil, Isko, Mantero, Red e Swarovski sono alcune realtà che hanno sostenuto Guardini nella realizzazione dei capi pensati come manifesto di valori fortemente condivisi. Completi dallo spiccato rigore sartoriale Italiano che strizzano l’occhio all’universo maschile e si mischiano a capi fluttuanti estremamente femminili dai colori vividi, per raccontare una donna dinamica, non costretta da ruoli, con il solo desiderio di esprimere, con libertà e gioia, l’amore per la vita.

Un impegno alla sostenibilità raccolto dall’azienda storica Mantero, la tessitura comasca specializzata nella produzione di stoffe e accessori di Lusso al femminile, che ha attinto al proprio archivio per ideare un pattern ispirato alla leggendaria isola sprofondata. E su precisa richiesta di Guardini, ha sperimentato per la prima volta la stampa su seta bio e cruelty free, utilizzando una lavorazione a quadro certificata GOTS, Global Organic Textile Standard, ovvero l’attestazione dell’utilizzo di criteri di natura ecologica e sociale dell´intera filiera di produzione tessile. Il viaggio nella sostenibilità continua con Albini Donna: sulle righe lucide e multi color create in esclusiva per Guardini utilizzando il Tencel™ Lyocell, la fibra registrata da Lenzing e ricavata dalla cellulosa proveniente dalle foreste di eucalipto del Sud Africa, la cui coltivazione viene gestita in maniera sostenibile con certificazione Internazionale FSC, specifica per il settore forestale e per i prodotti legnosi e non derivati dalle foreste.

Prosegue anche la partnership con Isko, tra i più importanti produttori di Denim a livello mondiale, che ha nuovamente fornito della tela di Genova in 100% cotone organico della Collezione Earth Fit. Il tessuto è stato poi laserato anziché stampato, su disegni dell’artista Luigi Ciuffreda, per ridurre il consumo di acqua. I riflessi di luce di creature e forme marine sono frutto della collaborazione di Tiziano Guardini con Swarovski che ha invece fornito una selezione di cristalli nell’esclusiva formulazione «Advanced Crystals», conforme ai più rigorosi requisiti di eco-sostenibilità.

Listen to the EarthBeat” e “Love Me Again” sono i claim “urlati” sulle T-Shirt che invitano ad essere fieri di essere sostenibili frutto della co-creazione con il brand teeshare, il progetto di Made in Italy a filiera trasparente lanciato nel 2012 da Francesca Mitolo per T-shirt in 100% cotone organico certificato GOTS. La ricchezza e la preziosità del mare viene decisamente raccontata e preservata grazie al filo Econyl® di Aquafil.

Per Maggiori Informazioni: 


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...