domenica 5 agosto 2018

Air France: Insieme a Suor Marcella, realizza un sogno per 25 bambini Haitiani

Se puoi sognarlo, puoi farlo” affermava il produttore cinematografico Walt Disney che, grazie alla sua fantasia, ha saputo regalare grandi emozioni ai bambini di tutto il Mondo.

Con questa linea di pensiero, Air France da sempre vicina alle problematiche che affliggono i più deboli, ha voluto sostenere una buona causa per regalare un sorriso a 25 bambini Haitiani orfani e cresciuti in povertà in una bidonville situata nella periferia di Port-au-Prince, la capitale del paese Caraibico.


Una storia davvero unica, quella di Suor Marcella, la missionaria francescana che ad Haiti ha fondato Cape Jus, una casa famiglia che accoglie oltre 140 bambini orfani. Suor Marcella non ha mai smesso di sognare e il suo più grande desiderio era di portare alcuni di questi bambini in Italia per fargli trascorrere una vacanza in un campo estivo ad Assisi. Importante il supporto di Air France che ha donato i biglietti aerei necessari per intraprendere il viaggio fino all’aeroporto di Milano Malpensa, dove sono stati accolti calorosamente da tutto lo staff aeroportuale e da Max Laudadio, portavoce del progetto.

L’iniziativa infatti ha preso vita anche grazie all’incontro di Suor Marcella con il celebre conduttore televisivo che ha deciso di intraprendere come iniziativa personale un viaggio in 3 luoghi diversi del mondo: Giordania, Haiti e Benin. Obiettivo? Scoprire missionari per dare voce al loro messaggio di speranza portato in realtà difficili e spesso dimenticate. Rimasto colpito dalla tenacia di Suor Marcella ha fatto il possibile per riuscire a portare in Italia la realtà nascosta di Port-au-Prince raccontandola attraverso la realizzazione di un bellissimo documentario.

Anche se questi bambini sono orfani, nati in una bidonville prossima a una discarica abbandonata e il loro paese non gli garantisce un futuro, io non mi arrendo e mi ribello - afferma decisa Suor Marcella - In molti ci hanno creduto e ci stanno aiutando. Grazie a Air France, ad esempio, l’album dei ricordi di questi bambini si riempirà della bellezza del dono, della solidarietà, dell’accoglienza e del luogo, Assisi, perché solo nel bello può esistere la dignità dell’uomo”.

Per Maggiori Informazioni: www.airfrance.it

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...