domenica 11 febbraio 2018

Carnevale di Venezia: I presigiosi Cocktail serviti in occasione del Ballo del Doge 2018

In occasione del XXV Anniversario del Ballo del Doge 2018 dal tema “Rebirth & Celebration”, svolto nello storico Palazzo Veneziano Pisani Moretta: Absolut Elyx, The Glenlivet, Plymouth Gin sono stati i protagonisti di questo straordinario evento.

Tre Cocktail creati sui temi de Il Ballo del Doge 2018, uno per ogni piano del Palazzo Veneziano. Tre elisir messi a punto dai miglior bartender di Venezia. Tre inviti a godere del piacere in tutte le sue espressioni. Tre omaggi alla creativià, alla potenza, allo splendore di uno degli eventi mondani più ambiti al Mondo.


Piano Terra:

Il Cocktail The Pink Phoenix, firmato da Marino Lucchetti, è dedicato alla Rebirth in sintonia con il respiro di Madre Natura. Il riferimento alla rinascita è diretto e immediato. Rosa poi è insieme un colore e un fiore il cui profumo inebria e incanta. Il mix sublime di Plymouth Gin con lo sciroppo alle rose scalda con la sua ‘nuance’ unica e irripetibile.

La ricetta:
6 cl. Plymouth Gin 1 cl. Lychee liquore Monin 1 cl. Schiroppo alle rose
5 cl. Spremuta di limone e pompelmo rosa aromatizzato con olio essenziale di rosa
1 cl. Albumina
12 cl. Schweppes Pompelmo Rosa Acqua di rosa alimentare nebulizzata.


Primo Piano:

Il Cocktail BBA, firmato da Enrico Fuga, è dedicato al Tempo.8 BBA acronimo di Better By Age, ma anche di Ballo by Antonia (Sautter). Il suo ingrediente principale è The Glenlivet 18, un whisky invecchiato che, grazie al tempo, si è affinato per regalare un piacere raffinato, morbido e potente insieme. Uno spirit senza tempo, indifferente alle mode, sempre attuale.

La ricetta:
6cl The Glenlivet 18
1,5 cl succo pompelmo rosa 1 cl succo limone
2 cl sciroppo d’acero 1 cl albumina
0,5 cl Amaro Ramazzotti


Secondo Piano:

Il Cocktail Dogaressa Teodora, firmato da Giorgio Fadda, è dedicato al piacere. Il nome richiama la sensualità e la libertà della Dogaressa Teodora che portò in laguna un lusso fino ad allora sconosciuto, evocando una lussuria velata e proibita. Il fulcro è Absolut Elyx, la pregiata vodka artigianale distillata a mano in una colonna di rame, la vodka della creatività e del piacere per antonomasia.

La ricetta:
5 cl Absolut Elyx Succo di mezzo mandarino
0,5 cl Pastis 51
10 cl di succo di Cramberry
10 cl di Ginger beer Cortese 3 ramoscelli di menta fresca


Per Maggiori Informazioni: www.antoniasautter.it
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...