domenica 17 dicembre 2017

Pietro Coricelli: Premiato alla XII° edizione dei China Award 2017

Da Spoleto fino a Shangai: Pietro Coricelli, la storica azienda olearia Italiana guidata dalla III° generazione della famiglia, diffonde i valori della dieta mediterranea e l’importanza della cultura dell’olio in Estremo Oriente.

L' azienda è stata premiata come “Eccellenza Italiana” in occasione della XII° edizione dei China Award 2017 tenutasi al
Museo della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci” di Milano. Siamo molto orgogliosi di aver ricevuto questo premio - afferma Chiara Coricelli, membro del Cda e rappresentante della terza generazione della famiglia - che va a coronare un percorso di crescita in un Paese con una cultura così diversa dalla nostra, in cui però i valori della Dieta Mediterranea, di cui l’olio è uno dei simboli, si confermano fortemente attrattivi. Un percorso che risponde ad una mission a cui tengo particolarmente: diffondere la cultura dell’olio nel mondo. Siamo presenti sul mercato cinese da 15 anni, con un partner storico a Shanghai , a Canton e una piccola presenza a Pechino. La storicità del marchio e la vastità del portafoglio prodotti – rappresentato non solo da oli di oliva e oli di semi, ma anche pasta, sughi , pomodori e aceti – lascia ampio spazio allo sviluppo sia in termini di capillarità territoriale nelle aree ad oggi non coperte, sia in termini di canali di vendita”.

Il mercato cinese rappresenta per noi un volano di crescita con un potenziale molto alto - commenta Renato Calabrese, Direttore Generale - Per capirlo basta pensare ai numeri: oggi in Cina, a fronte di una popolazione di circa 1 miliardi di persone, il consumo medio pro capite è pari a 100 grammi. Considerando che la tradizione culinaria cinese è molto diversa da quella europea, continuando a lavorare, abbiamo degli ottimi margini di crescita. L’obiettivo del 2018 è, infatti, il raggiungimento del 6% di fatturato. Noi siamo tra i principali esportatori in Cina nel comparto agro alimentare. I punti di forza su cui continuare a puntare? La qualità dei prodotti e il forte valore aspirazionale legati ai concetti di italianità e di dieta mediterranea. Il driver maggiore è il concetto di stare a bene a tavola, attraverso il consumo di prodotti con cui vivere esperienze culinarie e con cui raggiungere uno stile di vita percepito di qualità”.

Per Maggiori Informazioni: www.coricelli.com

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...