venerdì 4 marzo 2016

Milano Moda Donna: Roccobarocco A/I 2016-17

La nuova Collezione A/I 2016-17 di Roccobarocco è composta da un’estetica dall’iperbolico Glamour androgino, dove il maschile incontra il femminile in modo da dare vita ad elettrizzanti contrasti.

Da questo corteggiamento ecco che emerge una garçonne pulsante di energia sensuale, moderna e anche provocante, libera di rileggere il guardaroba di lui con dinamismo decisamente rock.
Giacche da uomo, dal taglio sartoriale, abbandonano la lana a favore di moderni tessuti High-Tech trasformandosi in piumini slim fit, dove le tramature classiche come gessati, tweed e spigati vengono reinventate come delle stampe, di estremo impatto iconografico.

Allo stesso modo, tessuti dal tailoring alto come pizzi, broccati e damascati, vanno ad assumere un aspetto essenziale e anche iper-stilizzato, con delle raffinate scale di grigi e neri dal magnetismo optical. Ogni dettaglio va ad esaltare il potere degli abiti in odo da elevare il quotidiano ad un’esperienza straordinaria. Il modo in cui i capi si mescolano e si sovrappongono va a creare dei contrasti intensamente grafici.

Camicie abbottonate, cravatte, T-shirt total black dal fascino chic-esistenzialista, o ricamate, le troviamo su ampie gonne, in tulle o laminate. Geometrici check scozzesi che ingabbiano romantiche stampe floreali su abiti e su camicie dagli echi Hippie.

Occhieggiano ad una bad girl ironica le stampe di pistole e di motociclette sulle gonne a ruota. Gli strappi sui pantaloni, coperti da preziose trasparenze in pizzo, ci rivelano una sensibilità Underground. La sera esplode in un’ode al Red Carpet: spacchi vertiginosi tagliano abiti da sogno, in raso, con una linea essenziale o anche dai ricercati plissé, da indossare insieme ad anfibi e stivali punk. Moderni e dal taglio scattante gli smoking, cinematografici i frac.  

Capace sempre di potersi rinnovare rimanendo fedele ai propri canoni estetici, Roccobarocco va a riposizionare con un linguaggio moderno la sua stessa visione, regalandoci una Collezione con un’eleganza senza tempo, unica e decisamente non convenzionale. Come la sua stessa scelta di portare in passerella modelle e modelli, e di invertire le regole del gioco nella parte dedicata all’uomo: audaci effetti laminati su eleganti giacche con revers in raso, calzature colorate e dall’attitude rilassata. Perché così si annullano i ruoli nell’epoca genderless. In passerella Fabrizio Corona. 

Per Maggiori Informazioni: www.roccobarocco.it

© Ph Studio Book Fashion - Dario Raimondi




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...