giovedì 2 maggio 2019

Skyway Montebianco: Gli esclusivi foulard disegnati da Chicco Margaroli

Skyway Montebianco si tinge dei colori del Glamour: la funivia meraviglia della tecnologia Italiana e via d’accesso al punto più alto d’Italia, ubicata nel cuore della Valle d’Aosta, lancia la nuova linea di foulard disegnati da Chicco Margaroli.

La nuova Collezione comprende due creazioni in edizione limitata, nate dal genio creativo dell’artista Valdostano: nuvole di seta, modal e cashmere diventano tele su cui si posano i suoi delicati disegni, per rendere omaggio alla maestosità della montagna e all’incisiva opera ingegneristica della funivia. I foulard sono disponibili in due design esclusivi, in edizione numerata: la serica morbidezza del tessuto si trasforma così in opera d’arte
à porter, per indossare o regalare l’emozione straordinaria del Montebianco.


Foulard Montagne Humanisée
Una creazione esclusiva in twill di seta realizzato da Larioseta s.p.a. Como in copie numerate. Misure: 90 x 90 cm. Per il Design di quest’opera, Chicco Margaroli si è ispirata all’intuizione secondo cui le montagne non sono barriere, ma ambienti da condividere, seguendo la visione del conte Lora Totino, ideatore dell’ambizioso progetto. Lo sguardo scorre sul tessuto dallo storico Rifugio Torino alla nuova partenza di Entrèves; una linea congiunge la rassicurante divisa delle guide di Courmayeur agli alpinisti contemporanei con le loro moderne attrezzature. La forma degli antichi cristalli del Monte Bianco si traduce negli spettacolari tagli asimmetrici delle architetture di Punta Helbronner, mentre il pavimento di metallo delle vecchie cabine dialoga con i gusci di Skyway Monte Bianco e la loro illuminata visione a 360°. Ecco la Montagne Humanisée: raggiunta non solo dagli esperti di montagna, ma da ogni uomo stupefatto dall’estrema bellezza di una meta condivisa.

Foulard 100% seta, misure: 90 x 90 cm.
Prezzo consigliato al Pubblico: € 160

Foulard Point of View
L’ampio tessuto in modal e cashmere (140 x 140 cm) propone un Design esclusivo dell’artista Chicco Margaroli in copie numerate: l’opera nasce da una riflessione sul tema della montagna e della sua conquista e umanizzazione. Nell’Europa di fine Settecento, il Massiccio del Monte Bianco rappresenta lo snodo geografico di un processo di profondo cambiamento. Sulle sue pareti matura la storia dell’alpinismo moderno, la professione di guida, le ricerche scientifiche e la vocazione turistica delle aree antropizzate ai suoi piedi. L’arte illustrativa si appropria del suo “ritratto”, i primi alpinisti ne tracciano scorci e vedute. L’immagine litografica permette di moltiplicare la sua figura, imponendola agli onori del mondo. Point of View Foulard prosegue questo racconto: sotto gli intrecci del nodo d’amore ecco una panoramica sullo sviluppo del Massiccio, con il Dente del Gigante, i seracchi dei suoi meravigliosi ghiacciai, le cime granitiche delle Grandes Jorasses, i famosi e rari quarzi fumé e lo scenografico ed estremo gruppo delle Aiguilles du Peteurey. In lontananza, si stagliano le figure di uomini coraggiosi che, con l’attrezzatura tipica fatta di scale, piccozze con manico in legno e corde a torchon in canapa, si dedicano all’impresa della conquista della montagna, mentre le morbide volute della fune richiamano un’idea di sicurezza, riproponendo nodi a otto, barcaiolo, Inglese e Marchand. Il foulard si pone cosi come un invito ad ascendere al di là di epoche e differenze, aspirando a sempre più profondi ed elevati punti di vista che sanno rendere elastico lo sguardo dell’uomo e la percezione del mondo nella sua interezza.

Foulard in modal e cashmere, misure140 x 140 cm.
Prezzo consigliato al Pubblico: € 180

Per Maggiori Informazioni: www.montebianco.com

 


 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...