martedì 29 agosto 2017

Kaitly Stewart: Si aggiudica il WORLD CLASS Bartender of the Year 2017

Kaitly Stewart (Canada) del Royal Dinette di Vancouver è stata proclamata come Miglior Bartender del Mondo alla finale globale di Città del Messico del WORLD CLASS Bartender of the Year 2017.

Istituita da Diageo Reserve, la divisione Luxury dell’azienda, la competizione mette in gara i migliori Mixologist del pianeta per confrontarsi con Brand ultra premium come vodka Ketel One e Cîroc, tequila Don Julio, gin Tanqueray No TEN, bourbon Bulleit, rum Zacapa, blended scotch whisky Johnnie Walker Blue Label e single malt come Talisker e Lagavulin.


In una settimana di gare, Kaitlyn ha dimostrato di saper superare le sfide che hanno messo alla prova le sue abilità e quelle di altri 54 concorrenti provenienti da tutto il Mondo (per l’Italia ha gareggiato Mirko Turconi del Piano 35 di Torino). È sopravvissuta alla prova del fuoco della sfida Heat of the Moment dimostrando di saper creare un cocktail integrando il meglio delle tecniche culinarie a quella della miscelazione. Con la sfida Mex ECO poi, dedicata alla consapevolezza ambientale a livello globale, ha saputo testimoniare che anche i bartender possono trovare un approccio green al mondo della miscelazione. Dalla prima sessione di gare che ha ridotto i concorrenti da 55 a 10, è passata al ring del Lucha Libre, la prova a tempo che prevede la preparazione in sei minuti di sei classici della miscelazione con la possibilità di un piccolo twist personale. Da lì ha proseguito la sua corsa verso il titolo mondiale passando alla fase finale della gara, Los Elementos, alla quale hanno avuto accesso solo i migliori 4 in assoluto. Un’ultima epica sfida dedicata alla creazione originale di quattro cocktail ispirati ai quattro elementi.

Kaitlyn si prepara ad un anno di avventure avrà la possibilità di viaggiare per il Mondo in veste di Diageo Reserve Brand Ambassador, creando drink ad hoc e partecipando come giudice in diversi concorsi. Sarà annoverata tra i migliori dell’industria e diventerà nono membro del WORLD CLASS Hall of Fame.

Kaitlyn Stewart, WORLD CLASS Bartender of the Year 2017, ha detto: “Sono sorpresa e felice di essere stata nominata Bartender of the Year. La settimana è stata estenuante, mi ha messo in gara contro i migliori bardender che abbia mai conosciuto. Partecipare alle Finali è stato sicuramente eccitante ma finire la settimana di sfide come vincitore... sono felicissima! I cocktail sono più che mai sulla cresta dell’onda ed essere protagonista e portavoce di questo momento d’oro, promuovendo l’idea di usare i migliori ingredienti e le migliori ricette per creare miscele sempre originali è qualcosa che mi ha sempre appassionato e ho adorato in ogni singolo momento di questa esperienza”.

Johanna Dalley, Global WORLD CLASS Director, aggiunge: “È stata una settimana speciale nell’agenda dei bartender e non ha deluso - ne siamo rimasti letteralmente travolti. La cultura della miscelazione sta esplodendo e questi finalisti WORLD CLASS sono quelli che stanno aprendo la strada, favorendo continui progressi dell’industria. Noi della WORLD CLASS siamo consapevoli della missione che abbiamo di ispirare a bere meglio e disegnare il futuro del consumo delle bevande, a casa come al bar. Le finali WORLD CLASS costituiscono un passo incredibile verso questo progresso”.

Lauren Mote, Diageo Reserve’s Global Cocktalian e Giudice WORLD CLASS, ha esclamato: “Wow. Wow. Wow. Che settimana incredibile! Come giudici abbiamo visto di tutto, da fiamme alte un metro e mezzo ad ingredienti miscelati in maniere inedite, mai viste prima d’ora”.

Parlando del vincitore della competizione, Lauren ha detto: “Ogni finalista è stato incredibile, ma Kaitlyn per me emergeva nettamente sugli altri. La loro gara Lucha Libre è stata eccezionale, ma ho trovato letteralmente trascinante il loro comportamento nella gara Heat of the Moment. E a mano a mano che ci avvicinavamo alla sfida finale, ci rendevamo conto di volere qualcuno che si distinguesse per abilità, conoscenze e carisma, con una creatività che non conosce limiti e una padronanza incredibile sia delle preparazioni classiche che personali. Kaitlyn ha espresso tutto questo. Essere stati testimoni e partecipare è stato fenomenale.”

Durante la fase iniziale della gara, WORLD CLASS ha individuato quattro tendenze che cambieranno la cultura del cocktail il prossimo anno. Sulle tendenze, Lauren ha commentato: “Lo scopo di WORLD CLASS non è soltanto di trovare il miglior bartender del mondo. Vogliamo anche ispirare chi ama i cocktail a berli meglio - vogliamo più “bartender domestici” che abbiano il coraggio di esplorare il mondo del possibile e creino le loro preparazioni personali in cucina. L’anno prossimo vorremmo semplicemente che più gente sperimentasse cocktail a casa propria. Inoltre siamo attenti alla sostenibilità, che riteniamo una forza trainante alla base della creazione delle miscele, con la sua presenza negli ingredienti o nei metodi utilizzati. Le preparazioni personali si affermeranno sempre di più poiché il bar sta evolvendo verso la creazione di esperienze uniche per i consumatori occasionali. E infine, pensiamo che i mixologist illuminati adotteranno ingredienti e tecniche all’avanguardia da una cultura trasformata della gastronomia, dilatando i parametri nella preparazione di cocktail così come li conosciamo. Si prepara un anno eccitante!” 

Per Maggiori Informazioni: www.diageo.com

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...