giovedì 27 luglio 2017

Maripè: Premiata dall' A.C.RI.B.

Un altro importante riconoscimento per Maripé. L’A.C.RI.B., l’Associazione dei Calzaturieri della Riviera del Brenta, che è stata premiata durante la sua assemblea annuale, Claudio Panizzolo, titolare di Maripé. Un attestato di benemerenza per meriti imprenditoriali, “per aver contribuito con onestà e perizia in maniera determinante al prestigio e allo sviluppo del settore calzaturiero in Riviera del Brenta”.

Claudio, che tutti però conoscono con il nome di Roberto, fa il suo ingresso agli inizi degli Anni‘ 70 nell’azienda del padre Egisto, si inserisce nell’ufficio stile, dando una nuova impronta al campionario e portando l’azienda al successo nel mercato nord Europeo.
Con abilità e dedizione riesce ad ampliare la gamma di prodotti che vengono offerti, legando indissolubilmente il marchio Maripé ad una calzatura Fashion e di Design.

Ora sta preparando il terreno in modo che i figli Mattia e Carola possano prendere in mano le redini dell’azienda in modo da poter continuare la tradizione famigliare, con la sua stessa passione e voglia di fare. Un altro riconoscimento professionale che va a riempire di orgoglio la Famiglia Panizzolo, dopo il riconoscimento lo scorso anno del gruppo di retailer Europeo ANRW per aver commercializzato oltre 100.000 paia di un solo modello di scarpe.

Il riconoscimento da parte di un’Associazione i cui membri, i maestri calzaturieri del Brenta, sono stati e sono i referenti privilegiati di molte griffes di moda, da Louis Vuitton a Valentino, da Armani a Christian Dior, per citarne solo alcuni. Durante l’assemblea annuale emergono anche dati decisamente positivi per il distretto Veneto della scarpa di lusso, l’industria calzaturiera, al contrario del Trend Nazionale, risulta infatti essere in crescita, superando i 2 Mld di Euro di fatturato.

Un’eccellenza, quella del distretto calzaturiero Veneto, divenuta tale proprio grazie all’impegno e alla dedizione di imprenditori come Roberto Panizzolo, che da anni si dedicano all’attività del bello, al trasferimento della cultura e della tradizione calzaturiera.

La premiazione. Roberto, emozionato ed orgoglioso, dopo essere salito sul palco in modo da poter ritirare il premio, ha ringraziato il suo Team e con un sorriso genuino e uno sguardo da ragazzo, alla domanda di rito “Lei continua a lavorare?” ha risposto senza pensarci un secondo “Si fino alla fine degli ultimi minuti, con un sacco di energia”.

Sono questi gli imprenditori che rendono grande il "Made in Italy", sono queste le eccellenze che tramandano il Savoir Faire Italiano.

Per Maggiori Informazioni: www.maripe.com




 



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...